Il sito per chi ama smanettare con Arduino, Raspberry Pi & Co.

Cubit! plug & play e drag & drop per inventare!

by

Cubit una piattaforma che riunisce hardware plug & play e software drag & drop per permettere a tutti di creare e inventare!

Un nuovo progetto ha raggiunto il suo primo obiettivo su KickStarter, si tratta di Cubit: una piattaforma programmabile che permette di prendere le proprie idee e tradurle in realtà sviluppando i programmi visivamente senza scrivere codice, e collegando insieme hardware intelligente senza bisogno di alcuna saldatura o configurazione.

Cubit è costituito da tre componenti hardware e software integrati: Controller Cubit, Cubit Smartwares, e l’applicazione drag-and-drop, Cubit Workshop.

Tra le caratteristiche che rendono Cubit un buon progetto sono degne di nota:

  • il lavoro con il software e l’elettronica diventa facile ed accessibile per tutti
  • Nessuna saldatura
  • Nessuna Bread-board
  • Niente codice
  • Hardware Plug & Play con un singolo connettore universale
  • Creazione dei programmi visivamente e in modo intuitivo
  • Realizzazione di un prototipo in pochi minuti

Cubit è facile da imparare, ma è una piattaforma potente: per i produttori più esperti è disponibile una libreria che permette di controllare direttamente l’hardware: è possibile creare blocchi personalizzati di codice ed anche inserire propri progetti elettronici come hw.

Caratteristiche di Cubit:

  • Wireless – Il controller Cubit è dotato di Bluetooth rendendo possibile la programmazione in modalità wireless ed anche il controllo remoto del dispositivo.
  • Flessibilità Hardware – E’ possibile usare l’hw Smartwares plug-and-play oppure utilizzare i propri componenti elettronici.
  • Flessibilità nella programmazione  – Per programmare il Cubit è possibile creare programmi rapidamente utilizzando il programma visivo drag-and-drop oppure scrivere il proprio codice in linguaggio Lua e naturalmente utilizzare una combinazione dei due.
  • Scalabilità – La funzionalità di comunicazione da controller a controller è disponibile “Out of the box” sia wireless che via cavo è possibile creare una rete di controllori Cubit!
  • Espandibilità – Le Smartports sul controller per l’aggiunta di hw plug & play possono essere aumentate a più di 30 con l’uso dei Multiplexer Smartwares.
  • Multi-Tasking – E possibile creare più programmi indipendenti che funzioneranno nel controller Cubit contemporaneamente
  • Ingressi virtuali – L’ambiente di sviluppo visuale ha molti tasti, cursori e joystick virtuali. È possibile utilizzarli per controllare a distanza il Cubit come funzionalità “out of the box”. Gli ingressi virtuali possono essere mappati ai tasti di scelta rapida sulla tastiera
  • Real-Time Debugging – E’ possibile eseguire il debug dall’ambiente di sviluppo in tempo reale in modo da poter vedere esattamente cosa succede nel controllore e quando
  • Data Logging – È possibile registrare i dati di più ingressi attraverso dall’ambiente di sviluppo. Utile per i progetti scientifici e per tenere traccia delle modifiche dei valori nel tempo. I valori registrati possono essere esportati in formato CSV
  • Rappresentazione grafica – E’ possibile visulizzare in un grafico i dati registrati dal Data Logging.

Link al progetto su KickStarter: https://www.kickstarter.com/projects/1762626887/cubit-the-make-anything-platform

Ti è rimasta una domanda o un dubbio?

Iscriviti e chiedi nella community

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *